- HOME
- IL FILM
- L'AUTORE
- NOTE DI REGIA
- RECENSIONI
- MATERIALI STAMPA
- GALLERIA IMMAGINI
- VIDEO CLIPS
- MATERIALI LEGA NORD
- IL BLOG
- APPUNTAMENTI
- COME ACQUISTARE IL DVD


Mario Pirani la Repubblica
1 Giugno
>> Leggi tutto..


Furio Colombo
l'Unità 11 Maggio

>> Leggi tutto..

Alessandro Trocino
Corriere della Sera
7 Maggio

>> Leggi tutto..

Luciana Castellina
il Manifesto 1 Giugno
>> Leggi tutto..

Lietta Tornabuoni
La Stampa 17 Giugno

>> Leggi tutto..

Paolo Mereghetti
Corriere della Sera 21 Maggio

>> Leggi tutto..

Paolo Brusorio
il Giornale 12 Maggio
>> Leggi tutto..

Mirko Molteni
la Padania 15 Maggio

>> Leggi tutto..
 
Camicie Verdi. Bruciare il tricolore - Misteri e segreti della Lega Nord dal celudurismo alla devolution - Film Documentario di Claudio Lazzaro http://www.camicieverdi.com. Referendum Costituzionale sulla Devolution ovvero l'attribuzione di competenze esclusive alle Regioni in materia di Sanità, Scuola, Fisco, Polizia ed altro. La Lega Nord e le sue Camicie Verdi Vogliono bruciare il tricolore e spezzare il Paese Votiamo NO. Claudio Lazzaro è il regista di questo film shock sulla Lega Nord: Camicie Verdi. Bruciare il tricolore. l'ex leghista Corinto Marchini rivela l'esistenza di un piano per uccidere Borghezio e farne un martire della Padania. Roberto Calderoli ha messo l'Italia a rischio attentati islamici indossando una maglietta con le vignette anti islam che raffigurano Maometto. In Libia la folla ha assaltato il nostro consololato di Bengasi con un bilancio di 11 morti tra i manifestanti. La LEga Nord è xenofoba e razzista e non ha più nulla a che spartire con le idee di Gianfranco Miglio e Carlo Cattaneo spesso invocati dagli esponenti del Carroccio.. Roberto Calderoli ha sposato sua moglie con Rito Celtico

L'AUTORE

Claudio Lazzaro ha sempre lavorato per la carta stampata, a parte qualche sporadica incursione nel mondo della televisione, in Rai e a Mediaset, come autore e conduttore, o in quello del cinema, come sceneggiatore.
Ha cominciato all’Europeo, ai tempi della Fallaci e delle grandi firme. Gli ultimi dieci anni li ha passati al Corriere della Sera, dove si è occupato prevalentemente di cronaca, ma anche di esteri (inviato di guerra in Kossovo e Iraq). Camicie Verdi è la sua prima regia. Ma è anche la sua prima volta da produttore, operatore e tante altre cose. Infatti, per realizzare il film, oltre a seguire la parte giornalistica, ha dovuto studiare le nuove tecnologie a basso costo per scegliere le attrezzature più adatte al progetto e imparare a usarle.

 

Camicie Verdi. Bruciare il tricolore - Misteri e segreti della Lega Nord dal celudurismo alla devolution - Film Documentario di Claudio Lazzaro http://www.camicieverdi.com. Referendum Costituzionale sulla Devolution ovvero l'attribuzione di competenze esclusive alle Regioni in materia di Sanità, Scuola, Fisco, Polizia ed altro. La Lega Nord e le sue Camicie Verdi Vogliono bruciare il tricolore e spezzare il Paese Votiamo NO. Claudio Lazzaro è il regista di questo film shock sulla Lega Nord: Camicie Verdi. Bruciare il tricolore. l'ex leghista Corinto Marchini rivela l'esistenza di un piano per uccidere Borghezio e farne un martire della Padania. Roberto Calderoli ha messo l'Italia a rischio attentati islamici indossando una maglietta con le vignette anti islam che raffigurano Maometto. In Libia la folla ha assaltato il nostro consololato di Bengasi con un bilancio di 11 morti tra i manifestanti. La LEga Nord è xenofoba e razzista e non ha più nulla a che spartire con le idee di Gianfranco Miglio e Carlo Cattaneo spesso invocati dagli esponenti del Carroccio.. Roberto Calderoli ha sposato sua moglie con Rito Celtico
in questa Clip Mario Borghezio veste, con sarcasmo, i panni di un barista che offre cappuccino e cornetto a dei clandestini che dormono in una macchina.
Clip in anteprima: Borghezio, con sarcasmo, veste i panni di un barista...

NAZIROCK - il nuovo Film di
Claudio Lazzaro

il Bibiliotecario del Centro Indentario della Lega Nord spiega quali sono i pilastri della Cultura Leghista tra i quali spiccano Von Klausevitz e Giulio Andreotti
Clip in anteprima: Centro Identitario della Lega a Milano. In biblioteca lezione di cultura leghista.

il Sindaco di Treviso Gentilini predica la Tolleranza Zero verso gli stranieri.. No tollera che si vendano fiori o che si lavino vetri.. Si richiama all'educazione ricevuta durante il Fascismo che gli ha inculcato i principi del rispetto della legge e dell'autorità.
Clip in anteprima: il Sindaco di Treviso
Giancarlo Gentilini chiede tolleranza zero